Parrocchia san Simeone profeta
(Sala di Caserta)



Teatro

La prima settimana di luglio è vissuta in Sala con forte tensione da cinque anni, da quando cioè il Gruppo Teatrale "I SERICI" dell'Oratorio presentò in pubblico NON TI PAGO di E

Il Gruppo Teatrale I Serici, nato da una felice intuizione di Francesco Assirelli (vedi la foto alla sinistra) come Direttore artistico, ha rappresentato in Sala e nei teatri della Provincia di Caserta le commedie:

Non ti pago di Eduardo De Filippo

La Fortuna con l'effe maiuscola di Armando Curcio

Tre pecore viziose di Eduardo Scarpetta.

Il morto sta bene in salute di Gaetano Di Maio

Signori biglietti di Gianni Rescigno

Il Gruppo Teatrale I Serici si è esibito, nei suoi primi cinque anni di attività, solo ed esclusivamente per destinare i proventi delle rappresentazioni alla realizzazione della struttura sociale dell'Oratorio, di cui la comunità di Sala era priva. I giovani attori del gruppo speravano certamente di essere gratificati da attenzione e simpatia, ma non immaginavano di ricevere sia tanti applausi a scena aperta per la loro sciolta ed impeccabile recitazione sia un chiaro consenso di critica per la loro maturità artistica. A buona ragione quindi il gruppo teatrale ha conquistato il suo posto di rilievo nel teatro casertano ed è diventato punto di riferimento culturale e sociale dei giovani e meno giovani di Sala ed il beniamino della Comunità. Il gruppo teatrale I Serici vanta ormai più di trenta rappresentazioni, per cui ha acquisito esperienza e compattezza, riuscendo a trasmettere allo spettatore sia le atmosfere sia i linguaggi delle commedie che rappresenta, stabilendo perciò un immediato feeling con il pubblico, che li ha sempre ricambiati con applausi a scena aperta. Il successo di pubblico e di critica riscosso dal gruppo teatrale I Serici é testimoniato dalle lusinghiere recensioni apparse più volte su Il Mattino, Il Corriere di Caserta, Il Giornale di Caserta, Roma.

Il gruppo teatrale I Serici ha integrato e rafforzato, con propri attori, la compagnia teatrale Le Maschere del Dopolavoro P.T. Caserta sia nel 1999 a Milano nella Prima rassegna di Filodrammatica per gruppi teatrali dei cral delle Poste, sia nel settembre 2000, allorché la compagnia Le Maschere fu chiamata a chiudere la rassegna teatro amatoriale Omaggio a Eduardo di Caiazzo, organizzata dalla locale associazione Pro-Loco, con il patrocinio dell'amministrazione provinciale ed e.p.t. Caserta e del gruppo teatrale I Serici si è esibito, in questi suoi primi cinque anni di attività, solo ed esclusivamente per destinare i proventi delle rappresentazioni alla realizzazione della struttura sociale dell'Oratorio, di cui la comunità di Sala era priva. Non pochi attori de I Serici sono chiamati ad integrare i cast di altre compagnie teatrali casertane. Il gruppo teatrale I Serici ha così acquisito esperienza anche al di fuori delle mura domestiche, consolidando la propria maturità artistica e raffinando la sensibilità verso la tradizione e la cultura partenopea, della quale è colonna portante il teatro napoletano.

Il gruppo de I Serici si è sciolto in seguito a diverse divergenze interne. Da questa perdita, è nato un nuovo gruppo teatrale che raccoglie anche alcuni attori del vecchio gruppo teatrale.