Parrocchia san Simeone profeta
(Sala di Caserta)



Le NEWS della parrocchia

Notizie, avvenimenti, occasioni e circostanze. Qui troverai le notizie più importanti e gli eventi che hanno caratterizzato la vita della parrocchia San Simeone Profeta in Sala di Caserta.

Torna l'ACR

2007-12-02

Anche se con un po' di ritardo rispetto agli anni scorsi, è tornata l'Azione Cattolica dei Ragazzi parrocchiale. Domenica 2 dicembre, i ragazzi dell'ACR sono scesi per le strade di Sala invitando tutti i coetanei incontrati a seguirli in parrocchia. La festa è stata incentrata sul tema della strada: le vie che percorriamo ogni giorno sono un luogo in cui ci si incontra o si passa velocemente senza guardare chi ci circonda; sono un posto in cui si condividono i giochi, i discorsi, le passeggiate con i propri amici o si vive la solitudine. La strada risulta essere uno spazio privilegiato per il dialogo e il confronto che il nostro tempo, però, ha surclassato a semplice luogo di transito.
Nel Vangelo la strada è pregna di un afflato evangelizzante: Gesù, infatti, ha predicato la parola di Dio per le strade della Galilea, ha incontrato le persone, le ha chiamate a predicare il Vangelo, ha annunciato la salvezza. Ma la strada nel Vangelo è anche il luogo in cui Gesù si incammina verso la sua Pasqua.
Per aiutare i ragazzi nella comprensione di questo tema, è stato utilizzato il personaggio di Saetta McQueen, il protagonista del cartone animanto Cars della Walt Disney, molto amato dai bambini. Trattando il tema della strada, gli educatori hanno pensato che Saetta McQueen (una graziosa macchina da corsa color rosso Ferrari) fosse ideale per spiegare la polivalenza della strada. Durante la festa, dunque, i ragazzi hanno riflettuto su diversi temi referenti la strada: l'amicizia, il rispetto delle regole, la maturità, e così via... 
Al termine della festa, i ragazzi hanno ricevuto un segnalibro in ricordo di questa bella giornata trascorsa in compagnia. Gli educatori hanno dato, come sempre, il massimo. Speriamo che ai ragazzi sia piaciuta questa festa, e che riempiano le stanze dell'oratorio nei prossimi mesi di attività associativa in ACR.

Indietro