Parrocchia san Simeone profeta
(Sala di Caserta)



Le NEWS della parrocchia

Notizie, avvenimenti, occasioni e circostanze. Qui troverai le notizie più importanti e gli eventi che hanno caratterizzato la vita della parrocchia San Simeone Profeta in Sala di Caserta.

Venerd́ Santo

2007-04-06

La comunità di Sala si è ritrovata alle 18:00 in parrocchia per partecipare alla particolare liturgia del Venerdì Santo: non una Santa Messa, ma un momento di preghiera senza neanche l'Eucaristia. La giornata del Venerdì Santo infatti, è l'unico giorno dell'anno liturgico in cui non si celebra l'Eucaristia, in segno di lutto per la morte di Cristo. Questa particolare liturgia è iniziata con una prima parte dedicata alla liturgia della Parola, seguita da un intenso momento di adorazione della croce che è culminato con il bacio della croce. Durante l'omelia, don Enzo ha ripreso l'Enciclica di Papa Benedetto XVI Deus caritas est. Nel suo discorso ha definito la Croce di Cristo come  momento di Agape ma anche di Eros: Agape perchè Cristo si è donato al mondo per espiare i peccati del mondo ed Eros perchè lo ha fatto con tutto se stesso.
Al termine del momento di adorazione, don Enzo ha distribuito l'Eucaristia consacrata il giorno precedente (Giovedì Santo) e conservata nell'altare dellla reposizione. La sera, verso le 20:30, è iniziata la Via Crucis per le vie di Sala. Nonostante il freddo, la partecipazione è stata buona.
Quest'anno don Enzo ha preferito portare la Via Crucis in tutte le strade di Sala, lasciando perplessi alcuni abitanti che preferivano l'utilizzo di un'unica grande via per celebrare al Via Crucis. In realtà don Enzo ha voluto portare la croce di Cristo in tutte le strade di Sala, fra tutte le persone del borgo di Caserta. In questo senso, la Via Crucis è stata simile ad una processione, dove però, non era un Santo ad essere portato per strada ma il Santo dei Santi: Gesù Cristo nostro Signore.

Indietro